Presshere to move onto page menu

Giorgio Giacomin I3DSE

3 ELEMENT ' x ' for 20 meters

antenna 3 elementi a x for 20 meters

La 3 elementi X e una yagi che potra' interessare molti OM per la sua semplicita, resistenza ai venti e all'ottimo rendimento unito alle piccole dimensioni e quindi molto leggera rispetto alle normali 3 elemel1ti.
L'ideatore della 3 elementi X per i 20 metri e W1BTU il quale L'ha realizzata modificando la 2 elementi originalmente ideata da G4ZU.
L'antenna, sia a due che a tre elementi, si presenta abbastanza piccola e puo' benissimo far parte della famiglia delle minibeams. Ha il vantaggio pero'di non impiegare trappole o stubs, facilitando molto la costruzione e la taratura.
Osservando la figura,si nota la semplicita di costruzione della beam per la reperibilita' dei materiali non ci dovrebbero essere problemi in quanto il tutto e realizzabile con tubi di alluminio e treccia di rame.
Il fissaggio degli elementi sul boom puo' essere diverso da quello in figura purche' si rispettano le dimensionl e l'angolatura di 90 gradi.Le misure sono tutte in piedi e pollici cosi' come le ho ricevute da W1BTU.Gli elementi sono da 25mm di diametro. Il gamma match e di tipo classico ma sconsiglio l'uso di un condensatore variabile per la taratura.
La taratura dell'antenna richiede solamente la regolazione del gamma match il quale dovrebbe portare l'SWR a valori molto vicini all'1:1 con cavo da 520hm.
Desidero precisare che l'antenna non e stata ancora sperimentata dal sottoscritto, quindi non sono a conoscenza delle esatte caratteristiche che essa possa offrire.
Il rapporto avanti indietro secondo W1BTU dovrebbe essere tra i 30 e i 35 dB e il rendimento sulla lunga distanza e rimarchevole.
La versione a 2 elementi offre un rendimento pari o superiore ad una 3 elementi trappolata con il vantaggio che essendo molto piu piccola e leggera puo' essere installata ad altezze maggiori.Chi volesse realizzare la versione a 2 elementi puo' farlo, eliminando il riflettore e il boom.In questo caso dividendo in due il radiatore all'apice,lo si potra' alimentare direttamente con un cavo da 520hm, come in figura. Le altre dimensioni rimangono invariate.
Sarebbe interessante avere dei dati piu precisi riguardante il guadagno e il rendimento sulla lunga distanza rispetto aile normali yagi, e, perche no, alle enormi e delicate cubiche.
Terminando diro' che GW3AHN, che si trova nel DXCC Honor Roll con 349 paesi, utilizza, oltre alla buona posizione geografica, 100 watts e una 2 elementi sui venti metri a dieci metri d'altezza.
Rewritten I1WQR

Measurecalc V2.2 - Convert metric, British and American measures